Notizie in Tempo Reale

Prima Pagina

Becciu al Papa: "Suora liberata? Dica che ha autorizzato il pagamento"


Il cardinale Becciu è stato iscritto per un nuovo reato nel registro degli indagati. L'accusa questa volta è di associazione a delinquere. Nell'inchiesta spuntano - e lo riporta Repubblica - bolle di trasporto falsificate per il giro di un panificio, c’è la confidenza che Cecilia Marogna, sedicente agente dei servizi italiani, sostiene di avere con la famiglia Becciu, c’è l’impressione, riportata dal vescovo di allora Sergio Pintor, che i Becciu gestiscono in modo familiare il bilancio della cooperativa Spes, dove il cardinale inviava generose offerte dalla Segreteria di Stato. Inoltre, si scopre anche che Becciu registrava le telefonate del Papa senza autorizzazione. Segui su affaritaliani.it ... Continua su affaritaliani.it

 

Notizie Correlate

Ricerca Notizie