Notizie in Tempo Reale

Sport

Caster Semenya: "Pensavano fossi un uomo, costretta a prendere farmaci che mi hanno fatto ammalare"


La due volte campionessa olimpica degli 800 metri si confessa alla HBO Real Sports: "A 18 anni non mi volevano far gareggiare. Pensavano non fossi una femmina. Per fare atletica ho dovuto assumere farmaci che mi hanno fatta ammalare, avevo attacchi di panico, non sapevo se avrei...... Continua su repubblica.it

 

Notizie Correlate

Ricerca Notizie