Notizie in Tempo Reale

Notizie Locali

Attacco hacker in Lombardia Ancora disagi al pronto soccorso


La situazione nei pronto soccorso milanesi colpiti da un attacco informatico la notte del primo maggio resta critica. Da lunedì non entrano ambulanze nei presidi di emergenza di Sacco, Fatebenefratelli, Macedonio Melloni e Buzzi, salvo nei casi in cui i pazienti non possano essere dirottati atrove per particolari esigenze. Secondo le fonti consultate, tecnicamente non sono chiusi ma di fatto sulla App Salutile che da' in tempo reale la situazione dei pronto soccorsi i nomi di quelli di questi ospedali non compaiono. "Non sono mai stati chiusi - spiegano dalla Regione -. Hanno sempre funzionato ricevendo i pazienti. Areu ha solo dirottato le emergenze del 118 non essendo attiva la parte informatica ora in ripristino". Una fonte medica del Sacco riferisce che "si lavora in condizioni molto difficili e vengono accettate solo le persone che si presentano autonomamente altrimenti sarebbe omissione di soccorso". Segui su affaritaliani.it ... Continua su affaritaliani.it

 

Notizie Correlate

Ricerca Notizie