Notizie in Tempo Reale

Cronaca

Piemonte, la Cgil denuncia: "Lavoratori Amazon cronometrati in bagno e puniti se i tempi non sono conformi"


La condanna dei sindacati - La Filt Cgil Torino e Piemonte "è determinata ad andare avanti nella difesa dei diritti e nel far riconoscere ai lavoratori la corretta applicazione delle norme sul lavoro, del Ccnl e sulla sicurezza negli ambienti di lavoro, attenzionando i ritmi e carichi di lavoro. La Filt Cgil condanna ogni strumentalizzazione e discriminazione nei confronti dei lavoratori diretti e indiretti".

La replica di Amazon - Dopo aver smentito la notizia Amazon si è difesa affermando: "Gli operatori di magazzino possono usare il bagno ogni qualvolta ne sentano la necessità e senza essere controllati. La sicurezza sul luogo di lavoro è una delle nostre prerogative, per questo motivo chiediamo a tutti i lavoratori di informare il proprio responsabile in caso di assenza dalla postazione di lavoro, nel pieno rispetto delle direttive del contratto nazionale di lavoro. In questo sito impieghiamo oltre 1.500 lavoratori e, per motivi di sicurezza, è essenziale che le persone seguano queste procedure. Non farlo potrebbe avere conseguenze significative, soprattutto in caso di emergenza o evacuazione".
... Continua su tgcom24.mediaset.it

 

Notizie Correlate

Ricerca Notizie