Notizie in Tempo Reale

Attualita

Cadavere mutilato in un borsone nel fiume Po ad Occhiobello (Rovigo): forse è della campionessa di tiro a segno scomparsa


Potrebbe essere di Andreea Alice Rabciuc, campionessa di tiro a segno di 27 anni, il cadavere ritrovato in un borsone di nylon nel greto del fiume Po in secca vicino ad Occhiobello (Rovigo).  La giovane donna, di origini romene, è scomparsa l’11 marzo scorso, dopo una festa in un casolare in provincia di Ancona, a […]... Continua su blitzquotidiano.it

 

Notizie Correlate

Ricerca Notizie