NEFLUAN - Posologia, Indicazioni, Effetti Collaterali


RICERCA FARMACO

Ricerche frequenti: Nicetile | Debridat | Microser | Vertiserc | Seki Sciroppo Tosse | Klacid 500 Antibiotico |

SERVIZI E UTILITA'

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO NEFLUAN

NEFLUAN

MOLTENIFARMACEUTICI SpA
PRINCIPIO ATTIVO:
10 g contengono: lidocaina cloridrato 0,25 g, neomicina solfato 0,05 g, fluo-cinolone acetonide 0,0025 g
ECCIPIENTI:
Carbossimetilcellulosa sodica, glicerina, propilenglicole, sodio citrato, metile p-idrossibenzoato, etile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, sodio benzoato, acqua depurata.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Altri antisettici ed antimicrobici urinari.
INDICAZIONI:
Tutte le manovre endoscopiche.
CONTROINDICAZIONI:
Ipersensibilita` individuale gia` precedentemente accertata verso il prodottoo verso uno o piu` dei suoi componenti con particolare riguardo alla neomicina e agli anestetici
di superficie.
EFFETTI INDESIDERATI:
solamente con l`uso estremamente improprio del Nefluan si possono avere ef-fetti sistemici indesiderati. Per la lidocaina cloridrato, queste reazioni sono caratterizzate da manifestazioni neuroeccitatorie o da alterazioni cardiovascolari e da sintomatologia anafilattoide.Il trattamento topico con neomicina solfato puo` provocare reazioni da sensibilizzazione. Un trattamento concomitante con aminoglucosidi puo` dar luogo a reazioni crociate. L`indicazione delNefluan, limitata all`uso endoscopico, (squilibrio del bilancio elettrolitico, mobilizzazione del calcio e del fosforo, iperglicemia, ecc.) riduce nettamente la possibilita` di una insorgenza degli ef-fetti collaterali del fluocinolone acetonide.
PRECAUZIONI D`IMPIEGO:
Evitare l`applicazione per periodi molto prolungati o su superfici moltoestese. Deve essere usato con cautela nei pazienti che abbiano le mucose gravemente danneggiate.
AVVERTENZE SPECIALI:
I prodotti per applicazione topica, specie se impiegati per un tempo protrattoo ripetutamente, possono dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea.
INTERAZIONI:
Il propranololo prolunga l`emivita plasmatica della lidocaina e la cimetidina ne puo`innalzare i livelli plasmatici.
POSOLOGIA:
Spingere direttamente il Nefluan nell`uretra, schiacciando il tubetto e massaggiandoal tempo stesso l`uretra posteriore. Applicare una pinza per uretra per pochi minuti, dopodiche` si possono praticare le manovre endouretrali desiderate. Il contenuto del tubetto e` sufficienteper riempire completamente l`uretra, comunque la dose variera` a seconda dell`affezione, della sua intensita` e dell`effetto che si vuole ottenere. E` consigliabile introdurre il Nefluan alcuni mi-nuti prima dell`intervento e ripetere l`applicazione al termine della manovra.
SOVRADOSAGGIO:
Per un uso corretto del prodotto i sintomi da eventuale sovradosaggio sono im-putabili alla lidocaina cloridrato. Il trattamento e` sintomatico. Eventuali convulsioni possono essere controllate con somministrazione di barbiturici o benzodiazepine ad azione breve.


Versione Stampabile