MICUTRINBETA - Posologia, Indicazioni, Effetti Collaterali


RICERCA FARMACO

Ricerche frequenti: Nicetile | Debridat | Microser | Vertiserc | Seki Sciroppo Tosse | Klacid 500 Antibiotico |

SERVIZI E UTILITA'

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO MICUTRINBETA

MICUTRINBETA

MONSANTO ITALIANA SpA
CONCESSIONARIO:
PHARMACIA & UPJOHN SpA
PRINCIPIO ATTIVO:
100 g contengono: pirrolnitrina 1 g, betametasone valerato 100 mg.
ECCIPIENTI:
Alcool cetilstearilico, paraffina liquida, sorbitolo soluzione, polisorbato 60, acido ste-arico, poliossietilenglicole-1000-monocetiletere, sorbitan monostearato, metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, acqua depurata.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Antinfiammatorio-antimicotico.
INDICAZIONI:
Affezioni micotiche sostenute da funghi patogeni (Trycophyton rubrum,Trycophyton mentagrophytes, Trycophyton tonsurans, Microsporum audouini, Epidermophyton floccosum, Malassezia furfur), nelle dermatofitosi interdigitali (piede d`atleta), nelledermatomicosi (micosi palmo-plantari), eczema marginato di Hebra, herpes circinato, onicomicosi, pitiriasi versicolor, eritrasma e tigne. Forme fungine sostenute da Candida albicans. Inparticolare ove esista uno stato concomitante di infiammazione od eczematizzazione.
CONTROINDICAZIONI:
Il preparato e` controindicato in soggetti con precedenti anamnestici di al-lergia ai corticosteroidi ed in pazienti affetti da varicella, herpes simplex, e TBC cutanea.
EFFETTI INDESIDERATI:
Per quanto raramente, tutti i corticosteroidi per uso topico possono causarereazioni locali come prurito, bruciore, ipertricosi, eruzioni acneiformi, ipopigmentazione. Per assorbimento sistemico possono eccezionalmente verificarsi in forma assai blanda sintomi col-laterali generali caratteristici dei corticosteroidi.
PRECAUZIONI D`IMPIEGO:
Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia il prodottova somministrato nei casi di effettiva necessita`, sotto il diretto controllo del medico.
AVVERTENZE:
L`impiego, specie se prolungato, del prodotto puo` dar luogo a fenomeni di sensibi-lizzazione. Nella infrequente eventualita` di effetti collaterali, sospendere il trattamento ed istituire terapie idonee. Evitare che il prodotto venga a contatto con gli occhi e le zone perioculari. Nel caso di superinfezioni batteriche, istituire un adeguato trattamento e, ove non si ottenesse pron-tamente una risposta favorevole, sospendere la terapia con Micutrin Beta. Evitare l`impiego del
prodotto per uso prolungato su zone di cute molto estese, onde non correre il rischio di assorbimento sistemico dei componenti.
POSOLOGIA:
Applicare piccole quantita` di crema 2-3 volte al giorno sulle lesioni cutanee e nellezone immediatamente circostanti. E` opportuno eseguire le applicazioni dopo accurato lavaggio
della parte interessata e continuarle per qualche giorno dopo la scomparsa della sintomatolo-gia. Uso esterno.


Versione Stampabile