FLUOMIXSAME - Posologia, Indicazioni, Effetti Collaterali


RICERCA FARMACO

Ricerche frequenti: Nicetile | Debridat | Microser | Vertiserc | Seki Sciroppo Tosse | Klacid 500 Antibiotico |

SERVIZI E UTILITA'

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO FLUOMIXSAME

FLUOMIXSAME

SAVOMA MEDICINALI SpA
PRINCIPIO ATTIVO:
100 g di lozione contengono: fluocinolone acetonide 0,025 g.
ECCIPIENTI:
100 g contengono: glicol propilenico 5 g, alcool cetilstearilico etossilato 1,5 g, poli-sorbato 60 1,5 g, alcool cetilstearilico 2,5 g, miristato di isopropile 2 g, sorbitan monostearato
0,5 g, sorbitolo 70% 3 g, acido citrico 0,01 g, metile-p-idrossibenzoato 0,15 g, propile-p-idros-sibenzoato 0,03 g, acqua depurata 83,785 g.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Il Fluocinolone acetonide esercita, in diverse affezioni derma-tologiche, una azione antiinfiammatoria, antiallergica e antiproliferativa determinando la regressione dei sintomi obiettivi (eritema, edema, ispessimento e ruvidita` della superficie cutanea) esoggettivi (prurito, bruciore, dolore). In Fluomix Same Lozione il Fluocinolone acetonide e` veicolato in una base idrodispersibile fluida.
INDICAZIONI:
E` indicato nelle dermatosi acute e croniche di origine infiammatoria o allergica incui e` indicata la terapia topica corticosteroidea semplice, quali: dermatiti atopiche, seborroiche,
esfoliative, attiniche, da contatto, neurodermiti; orticaria; ustioni; disidrosi; prurito anogenitale;otite esterna.
CONTROINDICAZIONI:
Soggetti affetti da tubercolosi cutanea ed herpes simplex nonche` da malat-tie virali con localizzazione cutanea. Ipersensibilita` gia` nota verso i componenti.
EFFETTI INDESIDERATI:
In corso di terapia cortisonica epicutanea, specie per trattamenti intensi e pro-lungati, possono manifestarsi alcuni dei seguenti effetti collaterali: sensazioni di bruciore, prurito, irritazione, secchezza della pelle, atrofia cutanea, eruzione acneica, ipopigmentazione;atrofia e strie localizzate alle zone intertriginose trattate per un lungo periodo di tempo con medicazione occlusiva.
PRECAUZIONI D`IMPIEGO:
Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia, il prodottova somministrato in caso di effettiva necessita` e sotto il diretto controllo medico. L`applicazione
epicutanea dei cortisonici nel trattamento di dermatosi estese e per periodi prolungati, puo` de-terminare un assorbimento sistemico; tale evenienza si verifica piu` facilmente quando si ricorra al bendaggio occlusivo. Ove si debba ricorrere al bendaggio occlusivo per la cura di lesioniestese, e` opportuno trattarle a zone successive onde evitare l`interferenza con l`omeostasi termica ed effetti sistemici del corticosteroide.
AVVERTENZE SPECIALI:
Nei neonati il pannolino puo` fungere da bendaggio occlusivo. In presenza diuna infezione cutanea va istituita opportuna terapia di copertura. L`impiego specie se prolungato
dei prodotti per uso topico puo` dare origine a fenomeni di sensibilizzazione, in tal caso sospen-dere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Il Fluomix Same non e` per uso oftalmico.
INTERAZIONI:
Non sono stati segnalati casi di interazioni con altri farmaci nelle comuni terapie dipertinenza.
POSOLOGIA:
Detergere e, se necessario, disinfettare la parte lesa; applicare, spalmando e mas-saggiando lievemente, un leggero velo di pomata o di lozione. Ripetere il trattamento 2-3 volte al giorno secondo indicazione medica. Lozione: trattamenti estesi e per zone pilifere o di difficileaccesso. Il trattamento sotto bendaggio occlusivo, su superfici estese e/o lesionate puo` determinare in seguito ad assorbimento sistemico del Fluocinolone acetonide gli effetti caratteristicidella corticoterapia sistemica con inibizione dell`asse ipofisi- surrene e comparsa di fenomeni di ipercorticismo. La sindrome di Cushing e la rarissima ipertensione endocranica ne sonol`espressione clinica. La scomparsa di questi sintomi si verifica in seguito ad interruzione del trattamento che deve essere progressiva.


Versione Stampabile