FAREMID - Posologia, Indicazioni, Effetti Collaterali


RICERCA FARMACO

Ricerche frequenti: Nicetile | Debridat | Microser | Vertiserc | Seki Sciroppo Tosse | Klacid 500 Antibiotico |

SERVIZI E UTILITA'

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO FAREMID

FAREMID


PRINCIPIOATTIVO:
Acido Pipemidico.
ECCIPIENTI:
Sodio carbossimetilamido, talco, magnesio stearato, amido di riso.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Urologico.
INDICAZIONI:
Infezioni delle vie urinarie, quali cistiti, pieliti, cistopieliti, pielonefriti, uretriti, prosta-titi, ecc., sostenute da germi sensibili all`Acido Pipemidico.
CONTROINDICAZIONI:
Nell`infanzia e nei casi di ipersensibilita` individuale accertata all`Acido Pipe-midico.
PRECAUZIONI D`IMPIEGO:
Durante il trattamento con la specialita` si consiglia di ridurre il tempo diesposizione alla luce solare e di evitare l`impiego di lampade a raggi ultravioletti, per possibili reazioni di fotosensibilizzazione, con conseguente dermatite bollosa; in questi casi puo` rendersiconsigliabile l`interruzione del trattamento e l`istituzione di una terapia idonea. Eccezionalmente nei soggetti anziani, si presentano manifestazioni neurosensoriali e psichiche, con vertigini edisturbi dello equilibrio.
AVVERTENZE SPECIALI:
L`Acido Pipemidico puo` essere somministrato nei soggetti con insufficienzarenale; tuttavia nei casi molto gravi (clearance glomerulare inferiore a 10 ml/min) le concentrazioni urinarie raggiunte possono non essere sufficienti a garantire l`efficacia del prodotto.
USO IN PEDIATRIA:
Il prodotto non deve essere somministrato ai bambini.
USO IN GRAVIDANZA:
Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di ef-fettiva necessita` e sotto il diretto controllo del medico.
POSOLOGIA:
La posologia consigliata e` di 400 mg di Acido Pipemidico (1 capsula) due volte algiorno, a distanza di 12 ore, preferibilmente dopo i pasti. Durata del trattamento. Come per tutte le terapie che riguardano le infezioni urinarie e` consigliabile continuare il trattamento per almeno10 giorni, per evitare rischi di ricadute, a secondo del parere del medico. In caso d`infezioni croniche o recidivanti, Faremid puo` essere somministrato anche per lungo tempo, senza inconve-nienti. Il prodotto va somministrato sotto il controllo del medico.


Versione Stampabile