CODIPRONT - Posologia, Indicazioni, Effetti Collaterali


RICERCA FARMACO

Ricerche frequenti: Nicetile | Debridat | Microser | Vertiserc | Seki Sciroppo Tosse | Klacid 500 Antibiotico |

SERVIZI E UTILITA'

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO CODIPRONT

CODIPRONT

BRACCO SpA DIV.
FARMACEUTICA PRINCIPIO ATTIVO:
Capsule: codeina (come resinato) 30 mg; feniltolossamina (come resinato)10 mg. Sciroppo: 100 ml contengono: codeina (come resinato) 222,2 mg; feniltolossamina
(come resinato) 73,3 mg.
ECCIPIENTI:
Capsule: amberlite XE 69 (resina a scambio ionico), alcool cetilico, lattosio. Capsulacontenitrice: titanio biossido, gelatina. Sciroppo: sorbitolo soluzione, aroma albicocca, amberlite XE 69 (resina a scambio ionico), carragenine, metile p-idrossibenzoato, sodio citrato, pro-pile p-idrossibenzoato, saccarina sodica, acqua depurata.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Preparati per la tosse e le malattie da raffreddamento.
INDICAZIONI:
Sedativo per la tosse.
CONTROINDICAZIONI:
Ipersensibilita` verso gli alcaloidi dell`oppio e verso gli antistaminici. Insuf-ficienza epatica grave. Insufficienza respiratoria, stipsi ostinata. Non somministrare durante o
nelle 2 settimane successive a trattamento con inibitori della monoaminoossidasi, ne` contem-poraneamente ad altri farmaci appartenenti al gruppo degli analgesici- narcotici. Bambini al di sotto di 2 anni.
EFFETTI INDESIDERATI:
Alle dosi terapeutiche gli effetti piu` comuni sono rappresentati da sedazione esonnolenza, da disturbi gastrointestinali quali nausea, vomito e stipsi, secchezza delle fauci e
da disturbi dell`accomodazione. Occasionalmente sono state descritte cefalea, vertigini, aste-nia, agitazione specie nelle persone anziane.
PRECAUZIONI D`IMPIEGO:
Il prodotto puo` dare assuefazione. Attenersi con scrupolo alle dosi con-sigliate. Non somministrare a stomaco vuoto. Per i loro effetti anticolinergici gli antistaminici debbono essere impiegati con molta cautela negli epilettici, nelle affezioni cardiovascolari,nell`ipertensione, nell`ipertiroidismo nonche` nell`ipertrofia prostatica e nelle ostruzioni del tratto gastrointestinale e genitourinario. Durante la gravidanza e nell`infanzia, il prodotto va usato soloin caso di effettiva necessita` e sotto il diretto controllo del medico. Poiche` gli oppiacei superano la barriera placentare e` possibile la comparsa di depressione respiratoria neonatale. Cautela ri-chiede l`impiego del preparato specie ad alte dosi e/o per lunghi periodi di tempo negli anziani in quanto gli alcaloidi dell`oppio possono determinare un aggravamento di una preesistente sin-tomatologia (disturbi cerebrali, difficolta` della minzione, ecc.). Il prodotto non e` indicato nei soggetti asmatici.
AVVERTENZE SPECIALI:
Poiche` durante il trattamento non e` infrequente la sonnolenza, di cio` dovreb-bero essere avvertiti coloro che potrebbero condurre autoveicoli o attendere ad operazioni che
richiedono integrita` del grado di vigilanza.
INTERAZIONI:
Durante la terapia e` sconsigliabile l`assunzione di alcool. Gli effetti degli alcaloididell`oppio e degli antistaminici sul sistema nervoso centrale sono potenziati da altri farmaci depressori come i sedativi, i tranquillanti, da farmaci anticolinergici e dall`alcool. L`associazionecon altri psicofarmaci richiede particolare cautela e vigilanza da parte del medico per evitare inattesi effetti indesiderati da interazione.
POSOLOGIA:
ADULTI:
una capsula oppure 15 ml di sciroppo ogni 12 ore, il mattino e la sera.
BAMBINI E RAGAZZI:
Codipront sciroppo due volte al giorno secondo il seguente schema: da 2 a 5 an-ni: 2,5 ml; da 6 a 10 anni: 5 ml; da 10 a 15 anni: 5-10 ml. La confezione di sciroppo e` dotata
di un misurino sul quale e` indicata la dose di 5 ml e tratteggiata la mezza dose; riempito raso-bocca corrisponde a due dosi (10 ml). 5 ml contengono circa 10 mg di codeina e 3 mg di feniltolossamina. Agitare bene il flacone prima dell`uso fino ad ottenere la fluidificazione del con-tenuto. Nel trattamento di pazienti anziani, la posologia deve essere attentamente stabilita dal medico che dovra` valutare un`eventuale riduzione dei dosaggi sopra indicati.
SOVRADOSAGGIO:
In caso di iperdosaggio (come nell`assunzione accidentale di alte dosi) o nellepersone ipersensibili possono comparire piu` gravi segni di depressione nervosa e della funzione respiratoria e cardiocircolatoria.


Versione Stampabile