Tubo blu, si va avanti «Ma non si vedrà più»

02/02/2018 11:50:51 \\ NEWS \\ 6 Visite

Tubo blu, si va avanti  «Ma non si vedrà più» Tecnici e amministratori hanno deciso di coprire la condotta fognaria contestata dai cittadini di BriennoUn “piccolo” sacrificio estetico a favore di acque pulite e risanate dagli scarichi fognari. In altre parole, l’ormai famoso “tubo blu” di Brienno verrà coperto e nascosto, ma da lì non si sposterà. Si è svolta l’altro pomeriggio la riunione tra i sindaci di Argegno – Comune capofila – Brienno e Laglio insieme a tecnici e organi competenti per fare il punto della situazione sui tre lotti del collettore di collegamento al depuratore delle Camogge, con una particolare attenzione al caso del tanto discusso tubo blu di Brienno. Constatato che da lì il tubo non si può spostare, cosa si può fare per cercare di celarlo? «Dal punto di vista estetico, il tessuto/non tessuto risolve il problema – spiega il direttore dei lavori – le parti già coperte anche dalle alghe non si vedono praticamente più. È stato posto anche un problema di sicurezza per i bambini che potrebbero fare il bagno nel lago ed entrare in contatto con il tubo, che comunque è appoggiato al fondo e coperto da una sorta di moquette, non ci sono quindi rischi. Valuteremo se posare anche del ghiaietto». L’articolo completo su La Provincia di venerdì 2 febbraio

Continua a Leggere >>



Cosa ne pensi? Commenta qui:


Notizie Simili