Dipendente pubblico infedele, nuovo sequestro da 35.000 euro

12/01/2018 10:20:11 \\ CRONACA \\ 70 Visite

Dipendente pubblico infedele, nuovo sequestro da 35.000 euro Artifizi contabili di un dipendente dell'ufficio Ragioneria per sottrarre soldi ai Comuni di Trebisacce e San Lorenzo Bellizzi.  La Guardia di Finanza di Sibari ha dato esecuzione ad un nuovo Decreto di sequestro di una somma di poco superiore ai 35.000 Euro emesso dal Tribunale di Castrovillari su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di V.A. di anni 66, in qualità di dipendente pubblico del Comune di San Lorenzo Bellizzi (CS). L´ ordinanza è il risultato della prosecuzione di una complessa attività d´indagine espletata dalle Fiamme Gialle del Gruppo Sibari, su delega di questa Procura della Repubblica, che si è conclusa con la denuncia a piede libero del funzionario pubblico, in quiescenza dal mese di novembre c.a., per i reati di peculato, falsità in atti e truffa. Il funzionario sfruttando gli incarichi rivestiti si è appropriato illecitamente di 14.541,11 presso il Comune di Trebisacce (CS) e di 35.278,46 presso il Comune di San Lorenzo Bellizzi.

Continua a Leggere >>



Cosa ne pensi? Commenta qui:


Notizie Simili