Migranti, Msf accusa la Ue: «In campi ufficiali in Libia stupri e torture, leader complici»

07/09/2017 13:30:33 \\ PRIMA PAGINA \\ 9 Visite

 Migranti, Msf accusa la Ue: «In campi ufficiali in Libia stupri e torture, leader complici» «Quella che ho visto in Libia è la forma più estrema di sfruttamento degli esseri umani» basata «sul sequestro, la violenza carnale, la tortura e la...

Continua a Leggere >>



Cosa ne pensi? Commenta qui:


Notizie Simili